Storie di Lupi

Scuola dell’Infanzia 8-9-10 marzo ore 10.00

Alberto De Bastiani

Alberto De Bastiani

Poveri lupi, bastonati e maltrattati sempre affamati ed evitati da tutti. Ma sono proprio così cattivi? Fanno così paura? Di sicuro non sono molto fortunati Vi ricordate di quel lupo che bussò alla porta dei tre porcellini? Poverino ……. E di quello che incontrò nel bosco Cappuccetto Rosso? Brutta giornata quella… Ma finalmente anche il lupo potrà dire la sua, raccontarci queste storie in prima persona, darci la sua versione dei fatti. Burattini, pupazzi, narrazione e musica dal vivo sono gli ingredienti usati per raccontare due famose favole e parlare in modo semplice e divertente di rispetto della diversità.

Di Alberto De Bastiani e Giovanni Trimeri 
Con Alberto De Bastiani 
Burattini e Pupazzi realizzati da Michele Callegher e Jimmi Davies 
Genere: Teatro di narrazione, figure animate, musica dal vivo

0 Commenti a Storie di Lupi

Questa voce è stata pubblicata in Blog. Contrassegna il permalink.

NATALE a suon di HIP HOP

ROBINSON CRUSOE – L’AVVENTURA

Scuola primaria – Classi III, IV e V 15-16 febbraio ore 10.00

“Ogni uomo, bianco o nero che sia, se lasciato solo diventa un naufrago”
dal film Terraferma di Emanuele Crialese

Teatro Pirata

Teatro Pirata

Il primo romanzo di avventura della letteratura moderna rivive sul palco grazie a uno spettacolo divertente e dolce allo stesso tempo. Un giovane ragazzo inglese, Robinson Crusoe, lotta contro tutti gli ostacoli che la vita gli presenta (e saranno molti!) per conquistare il suo sogno più grande: essere un marinaio ed esplorare il mondo. Ci riuscirà, ma come ogni impresa grandiosa, il prezzo da pagare sarà enorme, gli imprevisti moltissimi e la ricompensa immensa: essere un uomo libero!
Siamo nel 1651 Robinson all’eta di 19 anni decide di lasciare la sua agiata famiglia contro il parere del padre. La sua avventura inizia con un naufragio, ma il giovane non si da per vinto e decide nonostante il parere contrario del capitano della nave di imbarcarsi nuovamente, alla ricerca della sua libertà.
Dopo 15 giorni di navigazione, il sogno di diventare un vero marinaio si spezza in un terribile naufragio che lo lascerà solo su di una isola in mezzo all’oceano. Si dedicherà in solitudine a costruire il suo mondo e la sua vita finché, dopo 20 anni, un uomo a cui darà il nome di Venerdì approda sull’isola. Da quel momento la sua vita cambia, finalmente qualcuno con cui parlare, qualcuno a cui insegnare. Dopo 23 anni passati sull’isola ecco una nave approdare. Robinson finalmente potrà tornare a casa portando con se Venerdì che però si rifiuterà di seguirlo, vuole essere libero, libero di decidere dove andare . Robinson nella scena finale prende coscienza che non può imporre a Venerdì la sua volontà, e che se vuole veramente essere un uomo libero deve lasciare l’ amico, libero di scegliere, della sua vita.

Il Teatro Pirata si cimenta con un grande romanzo e lo fa affidando i suoi attori più anziani ad un giovane regista, Simone Guerro, nonché autore delle musiche e affidando la scenografia ad all’artista Frediano Brandetti. Un’interessante collaborazione artistica che porta sul palco una struttura in continua evoluzione, una musica coinvolgente e due attori, narratori-animatori, le cui abili mani daranno vita alle due marionette protagoniste in scena, Robinson e Venerdì.

Ideazione e scrittura: Simone Guerro, Silvano Fiordelmondo, Francesco Mattioni 
Regia: Simone Guerro
Con: Silvano Fiordelmondo, Francesco Mattioni
Musiche originali: Simone Guerro
Scenografie: Frediano Brandetti
Tecnica Utilizzata: Teatro d’attore e di figura

0 Commenti a NATALE a suon di HIP HOP

Questa voce è stata pubblicata in Blog. Contrassegna il permalink.

Ecco la rassegna: TEATRO DA FAVOLA 2016-17

La stagione 2016-17

La stagione 2016-17

All’ interno della Stagione teatrale 2015-16 del DIMteatrocomunale di Castelnuovo del Garda troviamo, come di consueto, la fortunatissima rassegna dedicata ai bambini e alle loro famiglie: TEATRO DA FAVOLA. 6 spettacoli di altrettante compagnie italiane che hanno scelto di dedicare la professione al mondo dell’infanzia. Si comincia domenica 30 ottobre 2016 alle ore 16.30 con una compagnia che il nostro giovane pubblico conosce bene, IL BAULE VOLANTE con lo spettacolo: Attento Pierino…Arriva il Lupo, in questa versione della celebre fiaba di Sergej Prokofiev un direttore d’orchestra-narratore, presenterà e condurrà i bambini attraverso la storia, messa in scena da una serie di pupazzi animati a vista. Domenica 13 Novembre lo spettacolo, Il Lupo e i sette capretti un’altra storia tradizionale che ha come protagonista un Lupo. E’ la compagnia ideatrice della rassegna a presentarcela TEATRO DEI VAGANTI. Domenica 27 Novembre torna MICHELE CAFAGGI con il suo meraviglioso e incantato mondo, fatto di musica, magia e bolle d’aria. L’Omino della pioggia è il titolo del suo spettacolo. Domenica 18 dicembre la Compagnia Fontemaggiore Teatro ci presenterà lo spettacolo: Storia tutta d’un fiato lo spettacolo è tratto dal racconto: Narco degli Alidosi di Roberto Piumini, è la storia di un viaggio ma anche di una amicizia… Domenica 22 Gennaio 2017 ospitiamo per la prima volta al DIMteatrocomunale una compagnia con una grande vocazione internazionale: TEATRO ALL’IMPROVVISO dell’attore, autore, illustratore Dario Moretti. In questo, fortunatissimo, spettacolo si raccontano Le Stagioni di Pallina. Lo spettacolo racconta la semplice storia di una pallina, che cambiando colore si trasforma in cose e personaggi. Lo spettacolo ha vinto il premio ETI- Stregagatto 2004 e dal 2001 ad oggi è stato replicato più di 2000 volte in tutto il mondo.A conclusione della rassegna domenica 5 Febbraio  ospitiamo un giovane promettente burattinaio che ha scelto di dedicare la sua arte al mondo del burattino tradizionale. I BURATTINI DI MATTIA ci presenteranno lo spettacolo: Fagiolino e il terribile Cavalier Sbragafegati.

0 Commenti a Ecco la rassegna: TEATRO DA FAVOLA 2016-17

Questa voce è stata pubblicata in Blog. Contrassegna il permalink.

A breve saranno aggiornate le stagioni 2016-17

Stiamo lavorando all’aggiornamento delle nuove stagioni:

TEATRO DA FAVOLE

LA SCUOLA VA A TEATRO

0 Commenti a A breve saranno aggiornate le stagioni 2016-17

Questa voce è stata pubblicata in Blog. Contrassegna il permalink.

CIRIPIRIPI’ LA VITA E’ FESTA

Scuole dell’Infanzia 8-9-10 marzo ore 10.00

 

La festa è il contenitore dove il teatro ha le sue radici.

Il teatro di Gianni Franceschini

Il teatro di Gianni Franceschini

Le “feste teatrali” di danze, canti, azioni, mascheramenti, dialoghi, poesia e duelli, hanno segnato il corso del tempo, quasi sempre seguendo il cambio delle stagioni. Carnevale e fine anno, feste di primavera e solstizi d’estate sono scadenze che indicano ritualmente il passare del tempo, la crescita, la maturità, il riposo, la gioia; più in generale, sono metafore della vita, della natura e delle persone. Lo spettacolo vuole riprendere questa ciclicità, ripercorrendo l’avventura della vita sottolineando le tappe di passaggio con momenti festosi, perciò partecipativi, coinvolgenti e rituali. Questo percorso si realizza pensando al piccolo spettatore, accompagnandolo in una semplice vicenda cadenzata da eventi di festa ai quali può partecipare.

E’ la storia di un uccellino, Ciripiripì, da quando nasce a quando diventa a sua volta padre. Il corso della sua vita ha come tappe delle feste che riprendono quelle fondamentali del cambio delle stagioni.

L’attore “narra” la storia accogliendo i piccoli spettatori attorno ad un albero. Su quest’albero con colori, dipingendo segni, macchie, figure l’attore “racconta” le avventure del protagonista, avvalendosi anche di oggetti e figure animati. Nei momenti topici di cambio, nasce la festa, gli spettatori sono invitati a partecipare con minime azioni che portano al cambio di stagione, al cambio dell’immagine e dei colori dell’albero e al cambio di situazione sia personale sia di relazioni sia di ambiente in cui si trova Ciripiripì.

Il piccolo spettatore proietta se stesso nel protagonista dello spettacolo, scopre il viaggio della vita e viene stimolato a condividere nella sua comunità i momenti salienti dello sviluppo dell’avventura. L’azione teatrale raccoglie in sè i linguaggi che da sempre caratterizzano l’artista: la narrazione minima e poetica, la pittura dal vivo, i movimenti e i gesti con la musica, accorgimenti scenografici semplici fino a creare con gli spettatori un gioco comunitario.

di e con Gianni Franceschini
drammaturgia, pittura dal vivo e regia Gianni Franceschini 
l’albero magico è opera di Gianni Volpe, 
il pupazzo bambino di Marisa Dolci 
musiche originali di Giovanni Franceschini 
tecnico audio-luci: Giancarlo Dalla Chiara
TORNA ALLA RASSEGNA

0 Commenti a CIRIPIRIPI’ LA VITA E’ FESTA

Questa voce è stata pubblicata in ARCHIVIO, Blog. Contrassegna il permalink.

Ecco la rassegna: TEATRO DA FAVOLA 2015-16

La Stagione 2015-16 al DIM

La Stagione 2015-16 al DIM

All’ interno della Stagione teatrale 2015-16 del DIMteatrocomunale di Castelnuovo del Garda troviamo, come di consueto, la fortunatissima rassegna dedicata ai bambini e alle loro famiglie: TEATRO DA FAVOLA. Arrivata alla sua nona edizione si compone di 6 spettacoli. Si comincia domenica 25 ottobre 2015 alle ore 16.30 con la Compagnia Teatro Pirata e LE AVVENTURE DI PULCINO: Pulcino è alla ricerca di una mamma, ne incontrerà molte e quasi tutte improbabili, ma alla fine incontrerà le braccia di Gelsomina… Lo spettacolo è realizzato interamente con oggetti di recupero e con pupazzi mossi su un grande tavolo. Domenica 8 novembre si prosegue con lo spettacolo della Compagnia Fratelli di Taglia che ritorna al DIM con IL FOLLETTO MAGIASOGNIUna fiaba moderna, piena di humour e allegria per affrontare con leggerezza il tema delle paure… Domenica 29 novembre sempre alle ore 16.30 una fiaba classicissima BIANCANEVE della Compagnia Melarancio: Lo spettacolo con pupazzi e attori, fedele alla fiaba originale, ne propone una rilettura ironica e divertente, che richiama le atmosfere del mondo dei cartoon da un lato e la magia un po’ melanconica del mondo circense dall’altro. Domenica 13 dicembre un’altra storia conosciutissima IL TENACE SOLDATINO DI STAGNO presentato dalla Compagnia Fontemaggiore: Una storia d’amore, di invidia e di tenacia, una storia tra giocattoli che finirà in una vampata, discreta e silenziosa, lasciando solo un piccolo cuore di stagno bruciacchiato nel camino a testimonianza della tenacia di un piccolo soldatino. Il nuovo anno si apre con la Compagnia La Contrada che per la prima volta è ospite del DIM con BELLA BESTIA OVVERO UNA ROSA NON E’ SOLO UNA ROSA domenica 24 gennaio 2016 alle ore 16.30. La Bestia della fiaba omonima è qui un giovane principe, ma anche un ragazzo di oggi, con grandi orecchie e sopracciglia pelose, trasformato in un essere orribile dalla solita strega malvagia. Bella per sua fortuna non è solo carina, ha un grande cuore e accetta di conoscere Bestia, che è brutta davvero, ma simpatica e anche un po’ romantica. Conclude la rassegna la Compagnia Eventi Culturale che molte volte è stata ospite del Dim. Domenica 7 febbraio il loro ultimo spettacolo PINOCCHIO PASTROCCHIO: Un progetto di spettacolo fra cinema e teatro, dove Mangiafuoco è un manager televisivo e Il Gatto e la Volpe sono due spregiudicati promotori finanziari… una divertente e intelligente rivisitazione della storia di Pinocchio per bambini e i loro genitori.

0 Commenti a Ecco la rassegna: TEATRO DA FAVOLA 2015-16

Questa voce è stata pubblicata in Blog. Contrassegna il permalink.